Premium Sport

Udinese, tegola Lasagna: rientra dopo la sosta?

Lesione al bicipite femorale per l'attaccante ex Carpi, altri esami nei prossimi giorni

  • TTT
  • Condividi

L'attaccante dell'Udinese Kevin Lasagna, infortunatosi durante la partita di domenica scorsa con il Torino, si è sottoposto ad esami diagnostici strumentali per determinare l'entità dell'infortunio. Da questi, secondo quanto fa sapere la società friulana, è emersa una lesione a carico del bicipite femorale della coscia sinistra, la cui evoluzione clinica sarà valutata attraverso un attento monitoraggio fisico riabilitativo.

Lasagna è già al lavoro con lo staff dell'Udinese e le sue condizioni, come il percorso di recupero, verranno valutate quotidianamente, ma si teme un lungo stop. Per non rischiare nulla, infatti, l'attaccante dovrebbe rientrare solo dopo la sosta: salterebbe quindi Roma, Sampdoria, Fiorentina, Juventus e Sassuolo, per poi esserci contro l'Atalanta a fine marzo.

Una brutta tegola per Oddo, che perde il miglior marcatore della squadra e dovrà ridisegnare la sua Udinese. Due le opzioni al vaglio dell'ex tecnico del Pescara: un 3-5-1-1 con De Paul a sostegno di Maxi Lopez unica punta, oppure un 3-4-1-2 con Barak o Jankto ad agire da trequartista e l'inserimento di Fofana in mezzo. Più difficile pensare ad una coppia formata da Maxi e Perica, che finora ha giocato soltanto 500 minuti (segnando un gol).